Zimbabwe, esplosioni nella notte a Harare. Esercito prende tv di Stato ma nega golpe: “Mugabe sta bene”

Per Financial Times e New York Times quello in corso in Zimbabwe è un golpe. E nella notte almeno tre esplosioni sono state sentite nella capitale Harare, dopo che il comandante dell’esercito Constantino Chiwenga ha minacciato di “intervenire” per calmare le tensioni politiche del Paese. L’esercito ha preso il potere ma, in un annuncio alla tv di Stato, ha specificato che sta prendendo di mira i “criminali” intorno al presidente 93enne Robert Mugabe, assicurando che invece il capo di Stato e la sua famiglia sono “sani e salvi”. Un testimone riferisce a Reuters che i soldati, con veicoli blindati, hanno …read more